pulsanti virtuali-sos-apple

Apple fa un passo in avanti nel mondo della tecnologia. La US Patent and Trademark Office ha autorizzato Apple il brevetto denominato “Proximity and multi-touch sensor detection and demodulation” che è un sistema capace di rilevare metodi di input che vanno oltre l’utilizzo dello schermo. In pratica Apple ha brevettato un’innovativa tecnologia in grado di rendere compatibili tutti i propri dispositivi con delle specifiche periferiche di controllo che permetteranno a tutti gli utenti di interagire oltre lo schermo, senza entrarne in contatto in maniera diretta. Questa tecnologia sarebbe in grado di far captare, al nostro dispositivo, i movimenti e le azioni che facciamo con la nostra mano o le nostre dita vicino allo schermo, senza però entrarci in contatto. Cioè un rilevatore di m0vimenti, che renderebbe più semplice  ed innovativo l’utilizzo del nostro iPhone, con l’ausilio di fotodiodi o altri sensori di rilevamento che lavorano a stretto contatto con il display multi-touch. Questa tecnica è simile all’attuale tecnica Touch 3D già utilizzata su iPhone 6s. Apple promette quindi di compiere ulteriori passi in avanti nel mondo della tecnologia relativa agli smartphone, men che meno ora che sta gradualmente per inserire nei propri dispositivi questi innovativi pulsanti virtuali.

Per iPhone Apple brevetta i pulsanti virtuali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *