P.S.: Questo tutorial è solo per scopi didattici!

Presentiamo un software molto performante che ha dato econtinua a darci buone indicazioni sulla ricerca delle password nelle reti Wifi, per testarne la sicurezza.

Come abbiamo ripetuto più volte occorre tener presente che accedere ad una rete privata, chiusa, protetta da password, è perseguibile penalmente, pertanto tutti questi tipi di software, incluso quest’ultimo, devono essere usati solo per studiare la sicurezza della nostra rete o di utenti consenzienti per apportare migliorie e garantire maggiore sicurezza.

Ufo-Wardriving è considerato attualmente il miglior software, disponibile per Windows e Linux, capace di identificare le password Wpa e Wep di vari router Wireless. Il sito di riferimento per lo sviluppo di questo software è Ufo-Wardriving.it.
A questo punto è lecita la domanda? Non vorreste sapere se anche la vostra rete è “bucabile” da questo software in italiano?
L’unica possibilità di saperlo con certezza e di scaricare il programma e di provarlo direttamente sul vostro computer.

Piuttosto facile ed intuitivo nell’uso

Non crediate di trovarvi davanti ad un programma-hacker dagli astrusi comandi e numeretti incomprensibili, in realtà Ufo-Wardriving è abbastanza facile da usare anche da utenti poco esperti.
Il fatto che sia in italiano è certamente un aiuto.
Il software in questo momento è in versione 4.0, l’ultima versione aggiornata.(Per Windows)(Qui per linux sorgenti)

WirelessNetView (Download Link): con questo programma gratuito potrete scansionare le reti wireless disponibili nelle vicinanze e scoprire i valori e i parametri identificativi. Senza andare troppo nel dettaglio, questo programma ci aiuterà a scoprire l’indirizzo di MAC della rete che vogliamo forzare, ovvero quell’indirizzo fisico che ogni scheda di rete e dispositivo wireless ha per essere distinto in maniera univoca con gli altri apparati di rete circostanti.

Ufo-Wardriving in azione

Note Negative

Ufo-Wardriving non funziona con con sistemi obsoleti come Windows XP, o perlomeno si installa e si avvia regolarmente, ma non riesce a scansionare le reti per una mancanza del sistema operativo stesso. In questo sistema operativo non è presente NETSH WLAN (windows system), in tal caso, se proprio avete solo Windows XP, dovrete scansionare le reti con un altro software tipo InSSIder, Netscan ecc. e poi riportare manualmente i valori in Ufo-Wardriving. Il software è compatibile con Windows 8, Windows 7, Windows Vista e ci sono anche versioni per Linux. Ultimamente è stato creato anche un Cd Live per usarlo senza installazione.
Da considerare, inoltre, che questo software non è una bacchetta magica: può, anche spesso non funzionare nel trovare
la password. In realtà trova le password di DEFAULT, nel caso l’utente non l’abbia mai cambiata dal primo giorno d’installazione. Se l’utente ha cambiato password, sarà molto, molto difficile identificarla!

Un altro articolo, che vi presentiamo noi della SoSApple.it è Reaver, che sfrutta una debolezza in molti router dotati di WPS  (Tasto che si trova sui moderni router per permettere l’accesso a dispositivi come stampanti, wii, xbox 360, Ps3, Ps4, Xbox ONE ecc). Leggete qui: Come craccare reti protette con Wpa e Wpa2. Leggete qui: Che cos’è il WPS

Ad ogni modo Ufo-Wardriving mette in chiaro le password dei seguenti router:

Alice  (il più facile da craccare)
DLink
Fastweb (
il più rapido da craccare)
Huawei
Infostrada
Jazztel_
WLAN_
Speedtouch
Thomson
INFINITUM
Discus-
Discus-
BBox
BTHomeHub
Otenet
Sapo
Dmax
Orange
Cyta
Privat
BigPond
Meo
O2Wireless
TeleTu
Tele2
YaCom
WLAN

N.B. Non funziona bene con Windows Xp; Nel caso abbiate modificato la password di default molto difficilmente individuerà la password perchè agisce in base a logaritmi standard, e prestabiliti quindi testatene un’altro…
Attualmente, il miglior software (più aggiornato
) per cercare di identificare password di reti Wifi.

Come trovare le chiavi e password wpa del wifi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *