Alcune voci dicono che Apple potrebbe aver messo un nuovo ostacolo agli hacker che stanno lavorando al jailbreak di iOS 9.2.1 e 9.3, correggendo una delle falle che gli hacker stavano sfruttando per realizzare il nuovo sblocco.

pangu-sos-apple

Il team Pangu da diversi giorni sta lavorando al jailbreak di iOS 9.3 per migliorarlo prima del rilascio pubblico. Intanto, Apple starebbe adottando delle misure per rendere più sicuri i propri dispositivi, magari a seguito delle richieste dell’FBI. Quindi in futuro risulterà più difficile seguire dei nuovi jailbreak e che gli hacker preserveranno ancora di più gli exploit per utilizzarli solo con versioni maggiori di iOS.

Attualmente comunque non è chiaro come Apple abbia potuto individuare le falle ancora non svelate degli hacker per correggerle in corsa.

Ed è comunque certo che gli hacker attenderanno iOS 9.3 per portare alla luce il nuovo jailbreak. Quindi sicuramente un jailbreak esclusivo per iOS 9.2.1 non verrà probabilmente mai rilasciato.

Il JailBreak è reso più difficile da iOS 9.3 Beta 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *