Molto spesso, l’azienda californiana è coinvolta in appelli in cui è tirata in ballo per l’infrazione, o la presunta tale, di alcuni brevetti appartenenti a diversi settori del mercato. Adesso è la corte tedesca a dare il via alle danze accusando Apple di aver infranto alcuni brevetti del video streaming appartenenti ad OpenTV.

open-sos-apple

 

Nel 2014 a Dussendorf Germania OpenTV ha inizialmente portato avanti le accuse,  per poi proseguire negli US nel Maggio del 2015.

OpenTV, appartenente al gruppo Kudelski, afferma che alcuni prodotti Apple come iTunes e dispositivi come iPhone e iPad infrangono i brevetti posseduti sul metodo utilizzato per garantire il trasferimento sicuro dei contenuti multimediali direttamente ai dispositivi degli utenti.

Apple purtroppo non è stata ancora contattata dai media, o comunque i suoi rappresentanti, per sapere della sua posizione a riguardo. Che sia un ennesimo tentativo di ricavare soldi ai danni di una delle aziende più ricche al mondo o la nuda e cruda verità?

Secondo la Germania Apple ha infranto alcuni brevetti di OpenTV

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *