Aperture e iPhoto ora sono ufficialmente parte del passato di Apple. Da un bel pò, le due applicazioni sono sparite dal Mac App Store, da diversi anni il sistema unico con cui Cupertino distribuisce i suoi programmi.

La cancellazione della disponibilità di Aperture di iPhoto non arriva a sorpresa. Il rilascio di Foto era destinato a fare dimenticare nella preistoria i due programmi per le immagini in digitale. Apple a tal proposito era stata molto chiara anche con delle dichiarazioni formali pubblicate proprio su Mac App Store, nelle descrizioni dei due programmi. Dal momento del rilascio di Foto le due applicazioni sono rimaste disponibili per pochissimo e ora anche una ricerca non produce alcun risultato.

move-iphoto-library

Ovviamente se avete iPhoto o Aperture sul vostro disco fisso, non saranno cancellati dall’installazione di Foto (che arriva assieme a OS X 10.10.3); Aperture, anzi, dovrebbe essere mantenuto efficiente almeno fino al lancio della prossima versione del sistema operativo, anche perchè attualmente se Foto può essere considerato più o meno un sostituto di iPhoto, certo è molto difficile pensare che possa prendere il posto di Aperture. Nel frattempo è possibile che Apple possa migliorare le potenzialità di Foto e dare ad esso alcuni degli strumenti di Aperture che mancano ai professionisti.

Apple cancella da Mac App Store iPhoto e Aperture x lasciare spazio a Foto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *