Oltre alle novità presentate al Build 2018 che interessano anche gli utenti iOS, Microsoft intende coinvolgere Apple per attivare il supporto a iMessage su Windows 10.

 

I vertici di Microsoft in una recente intervista hanno spiegato che alcune cose sono più difficili da integrare su Your Phone rispetto ad altre. E tra queste c’è iMessage.

In pratica con Your Phone, come già avviene su macOS, gli utenti potranno visualizzare in tempo reale l’interfaccia del proprio iPhone sul PC e sfruttare anche varie funzioni come la sincronizzazione in real time di dati e file memorizzati sugli smartphone.

Microsoft spiega che Your Phone funziona perfettamente con foto e notifiche ricevute su iPhone, che possono quindi essere visualizzate sul PC senza alcun problema,  ma ad oggi manca il supporto ad iMessage:

Attualmente, Microsoft e Apple non hanno ufficializzato questo punto, ma queste dichiarazioni sono sicuramente il primo passo verso un possibile accordo. Un po’ come successo con l’arrivo di iTunes su Windows diversi anni fa, anche il supporto di iMessage su un sistema operativo diverso da quelli sviluppati da Apple potrebbe contribuire a far crescere la piattaforma.

Apple e Microsoft lavorano per portare iMessage su Windows 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *