Apple utilizzerà i droni con lo scopo di  migliorare il suo servizio di mappe. Ha ottenuto il permesso dal governo degli Stati Uniti e  testerà i droni in base alle regole imposte dall’ente federale di aviazione. Con le immagini aeree, Apple potrà correggere e migliorare le mappe,  Questo programma, per ora riguarda solo la Carolina del Nord con possibilità di estenderlo prima in tutti gli Stati Uniti e in futuro in tutto il mondo, Europa compresa  .  L’azienda di Cupertino ha oltresì evidenziato che  rispetterà le direttive sulla privacy  durante le riprese, oscurando e sfocando volti e  dettagli che potrebbero essere riconducibili alle persone.

Apple verso i droni per il servizio mappe
Tag:     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *