La notizia era nell’aria da parecchi giorni e finalmente da oggi anche la Fineco Bank ha attivato il supporto ad Apple Pay, entrando a far parte della grande famiglia delle banche supportate dal sistema di pagamento contactless di Apple.

 

 

Dopo una lunga ed estenuante attesa da oggi il noto istituto di credito; vogliamo ricordare che questo ingresso era stato annunciato per la fine del 2017 e poi posticipato, senza specificare quando, al nuovo anno che è una banca affidabile, con indici di solidità tra i migliori sul mercato e una grande attenzione all’aspetto tecnologico dei propri servizi; l’apertura di un conto è facile e veloce con costi di mantenimento interamente gratuiti.

La procedura è abbastanza semplice potranno accedere tutti i clienti Fineco Bank, dovranno per attivare il servizio, registrare la carta sul proprio dispositivo Apple compatibile con i pagamenti contactless di Cupertino. Con l’ iPhone basterà accedere all’applicazione Wallet e premere sul pulsante + per avviare la registrazione guidata della carta; automaticamente il sistema effettuerà le opportune verifiche e al termine sarà possibile pagare in tutta comodità con il vostro dispositivo semplicemente avvicinandolo ad un POS compatibile con i pagamenti contactless. La stessa carta potrà ovviamente anche essere aggiunta sul vostro Apple Watch mediante il menù Wallet all’interno dell’applicazione Watch.

 

Comunque da stamattina anche i clienti Fineco possono finalmente iniziare a pagare con Apple Pay.

Speriamo che in prossimo futuro molti altri Istituti aderiranno a questa iniziativa , che rende il servizio sempre più semplice, sicuro e apprezzato da molti utenti.

E’ attivo su Apple Pay supporto Fineco Bank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *