Il Cloud di Facebook affiancherà iCloud ed il nuovo servizio Google One. Non ci sono ancora molti dettagli in merito ma quasi certamente ci sarà una base gratuita per tutti gli utenti ma non sappiamo ancora quanti GB verranno inclusi in questo piano. Inoltre i prezzi sicuramente saranno competitivi se non uguali vicini a quelli di Google One.

Per chi scatterà delle foto o registrerà dei video direttamente dalla fotocamera interna all’applicazione di Facebook, salverà automaticamente nel Cloud i contenuti, senza andare minimamente ad intaccare la memoria fisica del dispositivo. Questa funzione sarà ottima per i dispositivi a basso costo con poca memoria. Comunque si potrà sempre scegliere di cancellare i media dal cloud e salvarli in locale.

 

A questa fotocamera di Facebook verrà aggiunta anche la possibilità di registrare messaggi vocali da condividere come Post Vocali. Per questo, quando apriremo l’app di Facebook, potremo scegliere di scrivere un messaggio testuale, oppure di pubblicare un aggiornamento con “rich media” aprendo la fotocamera Facebook. Tra i media troveremo un’ulteriore ripartizione composta da: Foto, Video o Voce.

 

L’ultima novità riguarda le storie. Sarà possibile archiviare le storie, cioè di salvarle e lasciarle su Facebook in una sezione apposita anche superate le 24 ore. in pratica quello che avviene su Instagram con le Storie in Evidenza

Su Facebook tre servizi: Cloud Storage, Archivio e Storie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *