L’ azienda di Cupertino ha annunciato  il lancio di un fondo di investimento da 300 milioni di dollari in Cina, che aiuterà i fornitori ad utilizzare fonti di energia rinnovabile.

 

Infatti Apple, insieme a 10 suoi fornitori con sede in Cina, sta investendo 300 milioni di dollari per il fondo dedicato all’energia pulita in Cina. Questo investimento sarà distribuito nei prossimi 4 anni e servirà per creare oltre 1 gigawatt di energia rinnovabile nel paese, equivalente a circa un milione di abitazioni.

Apple ha affidato la gestione del nuovo fondo alla DWS Group, società specializzata in investimenti sostenibili. Il vice president of Environment, Policy and Social Initiatives in Apple Lisa Jackson ha dichiarato che l’azienda è orgogliosa oltre che lavorare con aziende che stanno intensificando i loro sforzi per affrontare la sfida climatica, anche dei molti fornitori che partecipano al fondo e si spera questo modello possa essere preso d’esempio.

Il China Clean Energy Fund, secondo Apple fornirà ai partecipanti il ​​vantaggio di un maggiore potere d’acquisto e la capacità di ottenere soluzioni energetiche pulite.

Mentre i fornitori partecipanti al fondo includono Catcher Technology, Compal Electronics, Corning Incorporated, Golden Arrow, Jabil, Luxshare-ICT, Pegatron, Solway, Sunway Communication e Wistron.

Comunque è utile ricordare che, ad inizio anno, Apple ha annunciato che tutte le sue strutture in tutto il mondo sono alimentate al 100% da energia rinnovabile. Ma per raggiungere questo obiettivo, Apple ha investito e costruito impianti di energia rinnovabile sparsi per il pianeta, tra cui impianti solari, parchi eolici, celle a combustibile a biogas, sistemi di generazione di micro-idratazione e altre tecnologie di stoccaggio dell’energia.

In Cina Apple lancia un fondo da 300 milioni di dollari per l’energia rinnovabile
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *