Il periodo delle impronte digitali in casa Apple con il Face ID che ha soddisfatto la maggior parte degli utenti, sembra ormai lontana. Comunque esisteva, ancora un dubbio circa la possibilità di integrare questa tecnologia all’interno del display, ma l’analista Ming-Chi Kuo spegne ogni entusiasmo.

 

Infatti in una relazione Kuo è arrivata alla conclusione che la tecnologia Fingerprint On Display (FOD) crescerà del 500% nel 2019, ma solamente nei telefoni Android. Perché, come asserito prima, Apple,  non integrerà alcun Touch ID all’interno del display dei futuri iPhone, né nel 2019, né dopo.

Anche se fino a qualche mese fa, alcuni rumor parlavano ancora della possibilità di avere un sensore di impronte digitali negli smartphone Apple, proprio grazie alla tecnologia FOD che permette di nascondere il sensore all’interno del display. Ma Apple sembra invece concentrata soltanto sul Face ID e sul miglioramento del riconoscimento facciale, e il ripristino alle impronte digitali sembrerebbe un passo indietro.

Mentre per i dispositivi Android il discorso è diverso, perché pare che nel 2019 dovrebbe esserci il boom dei display con sensore per impronte digitali integrato. Tra questi, dovrebbe esserci anche il Galaxy S10 di Samsung.

 

Apple secondo Kuo non integrerà i display dei prossimi iPhone con il lettore di impronte digitale
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *