Negli USA, e più specificatamente negli stati della California e di New York, potrebbe essere bloccata la legge che vieta la vendita dei dispositivi criptati.

device criptati-sos-apple

 

A New York  si è dato il via al tentavo di vietare la vendita di smartphone criptati in tutto lo stato, a meno che il produttore non inserisca una back door. Tale disegno di legge è praticamente identico a quello proposto in California alcune settimane prima. Questa politica, in pratica metterebbe la parola fine alla vendita di iPhone in entrambi gli stati.

Apple ha deciso di assumere una posizione sulla crittografia (forte crittografia per i dati salvati su iPhone e crittografia end-to-end per iMessage e FaceTime), che ha portato l’azienda californiana a scontrarsi con diversi enti, come FBI, DOJ e CIA. Tim Cook ha spesse volte difeso pubblicamente la politica della società, sostenendo che la crittografia è uno strumento di fondamentale importanza per proteggere la privacy degli utenti.

 

E’ stata presentata Encrypt Act of 2016 una legge che sblocca la vendita dei devices criptati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *